CARNEVALE

Non si può parlare del Brasile senza citare il Carnevale, la festa più popolare del Paese: oltre a produrre un grande impatto per l´economia in vari settori produttivi, é un evento che muove l'intera nazione e la cui musica, allegria e bellezza dei carri allegorici, incanta i turisti provenienti da tutto il mondo, lasciandoli contagiati dalla vibrazione dei tamburi e della euforica baldoria di strada in tutte le città brasiliane.

Da dove é nato il Carnevale nel mondo?

Gli storici affermano che il Carnevale sia emerso durante il Medioevo e diventato negli anni una icona della città di Venezia, anche se le prime registrazioni di festività, avevano elementi ereditati dalle celebrazioni delle antiche civiltà come le mesopotamiche, greche e romane: secondo gli studi, durante queste feste le persone potevano godere con maggiore libertà un mondo diverso da quello che abitualmente vivevano, celebrando i piaceri della vita, esagerando nel cibo, bevande e musica

Con il consolidamento della Chiesa Cattolica, che disapprovava fortemente queste esagerazioni considerate pratiche “peccaminose”, fu creata la “Quaresima”, un periodo di 40 giorni che precede la Settimana Santa e durante la quale vigeva la privazione e il digiuno, come mezzo per controllare gli istinti della popolazione: il nome Carnevale deriva infatti dall'espressione latina “carnem levare”, ossia “eliminare la carne”, a partire dall´ultimo giorno del Martedì Grasso, entro il quale le persone potevano sfogare i loro desideri prima della Quaresima sino alla domenica di Pasqua.

Come si é radicato in Brasile

Il Carnevale fu introdotto in Brasile dai portoghesi durante il periodo di colonizzazione tra il XVI e il XVII secolo: proprio in questa epoca, si conosce il primo record di feste carnevalesche nella nazione, come l´” Entrudo”, una pratica di “infradiciamento”, in cui le persone, ricchi e poveri indistintamente, si lanciavano addosso liquidi puzzolenti, acqua sporca, urina e fango. Non ci volle molto tempo perché l'élite brasiliana dell'epoca si impadronisse di questa usanza, trasformandola in una festa popolare di strada con balli in maschera e abiti lussuosi ispirati all'aristocrazia europea nel 18° secolo

I tipici balli di strada per tutti, fantasticando con maschere durante i giorni di festa, sono diventati popolari nel Brasile solo dal 19° secolo, dopo la creazione di società carnevalesche: a partire dal XX secolo queste organizzazioni iniziarono a sfilare lungo le vie cittadine e grazie al forte richiamo popolare,  originarono il tono di animazione e mescolanza di ritmi musicali incorporati nella musica africana, del Carnevale che conosciamo oggi; negli anni '30 sorsero le prime Scuole di Samba, oggi grandiose, come quelle di Rio de Janeiro, simbolo nel mondo del Carnevale brasiliano

Il Carnevale Brasiliano attuale

Nel paese esistono 2 forme per festeggiare il Carnevale: quello genuino e tradizionale di strada, con varie bande musicali che fanno vibrare migliaia di persone affollate sulle vie cittadine, tra cui i più popolari e rinomati sono nelle storiche cittá di Olinda (nello stato di Pernambuco), Salvador (capitale di Bahia) e Ouro Preto (nello stato di Minas)

L´altra forma, molto affascinante anche se più commerciale e che involve notevoli interessi economici, è attraverso delle sfilate programmate all´interno di aree delimitate e a pagamento, tra le quali sicuramente quella di Rio de Janeiro è la massima rappresentazione mondiale: numerose Scuole di Samba, ognuna appratente ad un quartiere della città, si esibiscono, con giganteschi e spettacolari carri allegorici seguiti da un imponente gruppo musicale (chiamato “Bateria”), in uno stadio (Sambodromo) creato nel 1984 appositamente allo scopo, durante 4 giorni (da venerdì a lunedì) con la serata finale del martedì, quando  vengono comunicati i punteggi della giuria e finalmente  eletta la Scuola vincitrice

In Brasile l´anno inizia dopo le Ceneri

Tutti i brasiliani affermano che l´anno nuovo comincia solo dopo il mercoledì delle Ceneri e non è difficile capire il perché: prima di Natale inizia l´estate e sino all´Epifania è periodo festivo di fine anno, il mese di gennaio, quando quasi tutte le aziende riducono la produzione e le scuole chiudono, è periodo di ferie generali per tutti i lavoratori, mentre a febbraio ci si prepara per le grandi baldorie di Carnevale che, nella maggior parte delle città, inizia già 7 giorni prima del martedì Grasso e termina il mercoledì delle Ceneri, giornata giustamente dedicata al riposo prima di iniziare l´anno lavorativo

 

©2018 Hermes Ecoturismo. Tutti i diritti riservati.

PERCHÈ VIAGGIARE CON HERMES

Sicurezza e tranquillità

Durante tutta la programmazione ci sarà l’accompagnamento di una guida italiana bilingue che sarà presente e disponibile 24 ore al giorno, pianificando e ottimizzando tutte le giornate dell’itinerario: al viaggiatore rimarrà il solo compito di gustarsi la vacanza nel migliore dei modi e senza alcuna preoccupazione.

Esperienza e professionalità

L’organizzatore, come pure la guida accompagnante, sono residenti in Brasile e di conseguenza tutti gli itinerari sono ben conosciuti perché testati in continuazione e tenuti costantemente aggiornati.

Consulenza specifica

Tutti i destini sono stati elaborati in base alla reale conoscenza delle aspettative dei viaggiatori: cosa visitare e quanto tempo dedicarci, quale è il miglior percorso e mezzo di locomozione per apprezzare maggiormente l’itinerario, dove vale la pena sostare per gustare i piatti locali, la stagione migliore per partire…..

Risparmio

Tutti i costi sono ridotti grazie all’assenza di intermediari nella vendita dei programmi e l’acquisto viene effettuato direttamente con l’organizzatore; inoltre tutti i servizi terrestri (trasporti, pernottamenti….) vengono attentamente scelti in base al miglior rapporto qualità\prezzo.

WHY TRAVEL WITH HERMES

Security and tranquility

Throughout the programs there will be the virtual support of a bilingual English assistent (in some cases also as an guide accompanying ) who will be available 24 hours a day, planning and optimizing all the days of the itinerary: the traveler will have only the task of enjoying the holiday in the best way and without any concern.

Experience and professionalism

The organizer, as well as the guides , are resident in Brazil and consequently all the itineraries are well known because they are continuously tested and kept constantly updated.

Specific advice

All the destinations have been elaborated on the basis of the real knowledge of travelers’ expectations: what to visit and how much time to spend, which is the best route and how to get  there for better appreciate the itinerary, where it is worth stopping to taste the local dishes, the best season to leave… ..

Savings

All costs are reduced thanks to the absence of intermediaries in the sale of the programs and the purchase is made directly with the organizer; moreover, all terrestrial services (transport, overnight stays, etc…) are carefully chosen on the basis of the best value for money;